Sul crocifisso va presa una decisione, possibilmente senza bestemmiare!

  Oggi su internet ho letto una notizia che mi ha incuriosito e di cui voglio parlare. Pare che a Genova alcuni leghisti abbiano allestito uno stand per raccogliere firme a favore del mantenimento del crocifisso nei luoghi pubblici. Nello stand vi era pure  un cartello di accuse nei confronti del sindaco del capoluogo ligure, Marta Vincenzi, la quale, probabilmente … Continua a leggere

L’inutilità del Referendum nell’ Italia di oggi

  Domenica e lunedi ci sono stati i Referendum. Ha vinto, come prevedibile, l’astensione. Un’ astensione benedetta da quasi tutti i partiti, che non a caso si sono ben guardati dal cercare di far svolgere la tornata elettorale referendaria insieme a quella di 15 giorni fa riguardante Europee e Provinciali. Perchè se l’avessero fatto, c’era il rischio che la gente … Continua a leggere

E Martelli spiega….

 L’altro giorno ho scoperto una delle tante bizzarrie che ormai la tv e più genericamente i mass-media di oggi ci propinano. Infatti ho visto che quasi tutte le mattine, su Canale 5, l’ex ministro Martelli, spiega la Costituzione Italiana. Intendiamoci, l’iniziativa non è malvagia, anzi la trovo giusta ed interessante. Il problema è che dovrebbero magari scorrere sullo schermo delle … Continua a leggere

A ciascuno il suo

Un po’ di giorni fa ho letto una notizia che mi ha lasciato quantomeno peplesso: Sergio Cofferati, sindaco di Bologna, è stato condannato dal tribunale del lavoro per aver leso il diritto di sciopero da parte dei lavoratori del Teatro Comunale di Bologna. Ora, sembra incredibile che colui che è stato per anni alla guida del più grande sindacato italiano … Continua a leggere

Abruzzo, Italia

Su ciò che è accaduto in Abruzzo da giorni tutti dicono (anche impropriamente, purtroppo) la loro. Io credo invece che non ci sia molto da dire, bensì da fare. Penso che l’unica cosa da fare sia aiutare i cittadini colpiti da questa disgrazia e fargli sentire che tutta l’Italia è con loro. Noi italiani avremo anche tanti difetti, ma una cosa … Continua a leggere

A volte ritornano…ammesso che se ne fossero andati

E’ di stamattina la notizia che Mario Chiesa, il primo arrestato di Tangentopoli, è nuovamente agli arresti. Pare che amministrasse di fatto un’azienda (formalmente intestata a sua cognata) dedita allo smaltimento rifiuti e che nel farlo non abbia perso l’occasione per commettere irregolarità. Infatti colui che è passato alla storia come l’ Ingegner 10% (perchè, in passato, quando amministrava l’ … Continua a leggere

Meno male che c’è Benigni

Martedì è iniziato il Festival di Sanremo. Come tutti gli anni, già prima che iniziasse le polemiche (che del Festival sono il sale, ormai si da più importanza a loro che alla musica) divampavano. Il milionario compenso di Bonolis, la canzone di Povia sui gay, l’attesa per i super ospiti hanno calamitato l’attenzione degli spettatori del Festival. C’era anche molta … Continua a leggere

Cesare Battisti e la pochezza dello stato italiano

Nel 1979 Alberto Torregiani era un ragazzo quindicenne come tanti, con un futuro pieno di speranze davanti a sè. Un giorno, un gruppo di delinquenti (così si sono sempre chiamati quelli che andavano a rapinare i negozi) entrò nella gioielleria del padre armi in mano per compiere una rapina. Il padre reagì  estraendo la pistola, ne seguì una sparatoria con i … Continua a leggere

USA e Cuba: nuovi scenari grazie ad Obama

Nel riagurare a tutti un buon 2009, riprendo l’attività del blog scrivendo su ciò che il mio amico fraterno Paolo Manzo ha pubblicato ieri sul blog di Panorama: i rapporti futuri fra gli USA e l’isola di Cuba.  E’ da un po’ di tempo che si parla di un allentamento graduale della tensione fra l’isola caraibica e gli States, ma ora, … Continua a leggere