E QUESTO E’ UN CANDIDATO ALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA?

          Quest’immagine, risalente ai tempi in cui Craxi spadroneggiava nel PSI e soprattutto nella scena politica italiana, vale più di mille parole.  Non è mai stato spiegato a nessuno perché Craxi sia dovuto scappare di corsa all’estero per sfuggire ad una condanna certa, mentre i suoi luogotenenti e fidi collaboratori (tra cui spicca appunto Amato) abbiano … Continua a leggere

Pensierino Grillesco…contro le tv ipocrite.

Le tv hanno accuratamente evitato Grillo per più di vent’anni. Lo hanno censurato, cacciato in malo modo solo x aver detto che i socialisti rubavano (cioè la pura verità). Negli ultimi 20 anni, dopo le 2 stupende serate che fece nel 93, la Rai e Mediaset si sono ben guardate dall’affidargli una prima serata e dal permettergli di andare in … Continua a leggere

Pensierino Vaticano

  In una società dove pur di rimanere al potere c’è gente disposta a fare qualsiasi verso, vedere uno degli uomini più potenti del mondo dare le dimissioni, semplicemente perché resosi conto di non essere più in grado di esercitare pienamente le proprie funzioni, fa onore a lui e dona di riflesso maggiore credibilità all’istituzione da lui rappresentata (e di … Continua a leggere

PALERMO NON VOTARLO PIU’!!

Chi ha visto il film Johnny Stecchino sa perfettamente a memoria che la Sicilia ha una piaga sociale che la diffama agli occhi del mondo intero: il traffico! Ovviamente questa è una battuta che il grande Benigni fa dire ad uno dei personaggi del film (impersonato da un eccezionale Paolo Bonacelli), fatta apposta per negare il più reale e drammatico … Continua a leggere

Un voto alle persone e non ai partiti (se ancora ci sono…)

Sulle recenti elezioni amministrative hanno detto tutti la loro, perciò anche io (molto modestamente ) voglio dire la mia. Tutti hanno (ed è sacrosanto) sottolineato la disfatta del centro-destra, che potrebbe riflettersi sul futuro del governo, cercando di spiegarne le cause. La prima causa, è da ricercarsi in Berlusconi, che sta sempre più perdendo l’appeal che gli ha consentito fino ad … Continua a leggere

DOMANI FESTA!

  In questi giorni, segnati dalla tragedia del Giappone, di fronte alla quale dobbiamo tutti riflettere, anche in conseguenza delle radiazioni che dovrebbero consigliare più cautela a chi si riempie la bocca col nucleare propinandolo per futuro quando gli altri stati stanno dimostrando che per loro è futuro anteriore, ci apprestiamo a celebrare i centocinquant’anni dell’Unità d’Italia. Ci si domanda se … Continua a leggere

Gheddafi dittatore? Se ne accorgono solo adesso…

Gheddafi boia. Gheddafi assassino. Gheddafi criminale internazionale. Oggi sono (quasi) tutti d’accordo nell’urlare a squarciagola queste parole, con ciò che sta accadendo in Libia, che è sotto gli occhi di tutti. C’è un piccolo problema. Gheddafi è al potere dal 1969, ovvero più di quarant’anni. In tutto questo tempo non è che abbia pettinato bambole, ha fatto il dittatore. Quando … Continua a leggere

La privacy è uguale per tutti, per Silvio e i suoi amici però dev’essere più uguale……

  Ieri sera il direttore del tg4 Emilio Fede ha voluto dire la sua sul caso-Ruby  e sulla conseguente inchiesta da esso scaturita, che lo vede coinvolto di persona. Voglio subito precisare (a costo di essere impopolare) che preferisco  Fede,  che per lo meno è schietto (fin troppo voi direte….) e non fa giri di parole nel professare le sue … Continua a leggere