Buon compleanno Patsy Kensit

3f233ba910a6e717bb96a0b0423ca51c.jpg

Non mi par vero.

Sembra ieri, quando neanche ventenne, scandalizzò per quella spallina del vestito  caduta che ne fece intravedere il seno sul palco del teatro Ariston di Sanremo.

Domani Patsy Kensit compie 40 anni.

Negli anni ’80 era la cantante degli Eight Wonder, gruppo che ebbe un buon successo musicale  grazie alla  sua voce e alla sua bellezza (ricordiamo tra i  successi del gruppo le canzoni Stay with me, Will you remember, I’m not scared).

La voce, che era più una voce da ragazzina che non da donna, sembrava rendere Patsy   innocente e candida.

Non posso negare, a distanza di tanti anni, che la Kensit è stata senza dubbio la mia prima “donna dei sogni” (nonché la prima donna di cui ho conservato il poster in stanza).

Quando, in quella serata del Festival di Sanremo, le scivolò la spallina dal vestito, il giorno dopo non si parlò d’altro.

All’epoca c’era ancora un altro tipo di tv, veline e letterine non esistevano ancora, perchè è chiaro che oggi un fatto del genere farebbe parte del tutto.

Allora invece  furono in molti a sollevare una polemica.

Molti italiani parlarono di scandalo, gli stessi italiani che poco tempo dopo si sarebbero impegnati fino in fondo per eleggere in Parlamento una pornodiva (Cicciolina).

Oggi Patsy è una donna, madre di due bambini, avuti da due dei tre uomini da lei sposati (curiosamente tutti e tre musicisti).     

Nel 1989 ha abbandonato  la musica per il cinema, anche se la sua carriera di attrice non è mai decollata del tutto.

L’ ho vista di recente in tv quando è stato trasmesso il  film “Best”, sulla vita del grande campione di calcio irlandese George Best, in cui la Kensit ha interpretato il ruolo della donna del calciatore.

Sapere che ha già quarant’anni mi fa un certo effetto.

Forse perché significa che pure io sto invecchiando.

Ovunque sia e qualsiasi cosa stia facendo, auguro a Patsy un felice compleanno.

                   

                
                                                                        
Buon compleanno Patsy Kensitultima modifica: 2008-03-03T22:20:00+01:00da stefanobosca
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Buon compleanno Patsy Kensit

  1. Beh, senza dubbio alla musica ha dato molto più Lucio Dalla di Patsy Kensit.
    Penso però fosse giusto ricordare Patsy per una serie di motivi.
    1) Del compleanno di Dalla si ricordano già tutti, grazie alla sua meravigliosa canzone 4 marzo 1943, mentre di quello di Patsy non tutti se ne ricordano…
    2) Patsy è stata, come già ricordato nell’articolo, un po’ la mia prima donna-mito, perciò ho voluto scrivere di lei.

I commenti sono chiusi.